Autore:

Giovanni Battista Crosato

Titolo:

Il Sacrificio di Ifigenia

Anno:

Prima metà del XVIII secolo

Materia e tecnica:

Inventario:

659/D

Descrizione Opera

Tempera su tela

cm 84x88,5

Acquisto 1899

 Il bozzetto per sipario fu realizzato dal Crosato, verosimilmente, quando era attivo come scenografo per il Teatro Regio di Torino. L’attività dell’artista per il Regio è documentata con una cronologia che coincide tanto con il primo soggiorno, dal 1732 fino al 1736, anno in cui risulta iscritto alla Fraglia dei pittori a Venezia come nel secondo periodo torinese, dal 1740 al 1744, e oltre, per le stagioni del 1749-1750. E’ stato ipotizzato che questo pensiero capriccioso possa aver sostituito il sipario dipinto per il Regio dal Galeotti e dal Milocco, appunto nel 1749-50. Il soggetto riprendeva il Sacrificio di Ifigenia dalla volta di Stupinigi. Per alleggerire il tema cruento del Sacrifico, Crosato, attenendosi al gusto rocaille, inserisce paradigmi alati, come i puttini a sostegno del cervo, e il cocchio con Diana, in una prospettiva appena accennata dall’ombra in pastello tenero.

Commenti